© 2011-2018 by Gian Paolo Peroni. Ogni diritto sui contenuti del sito è riservato ai sensi della normativa vigente. La riproduzione, la pubblicazione e la distribuzione, totale o parziale, di tutto il materiale originale contenuto in questo sito (tra cui, a titolo esemplificativo e non esaustivo, i testi, le immagini, le elaborazioni grafiche) sono espressamente vietate in assenza di autorizzazione scritta.

Vuoi sostenere il G.I.A.P. Roma?

clicca qui:

  • Grey Facebook Icon
  • Grey YouTube Icon
  • Grey Instagram Icon
  • Grey Twitter Icon
  • Grigio Google+ Icon
ISCRIVITI ALLA 
NOSTRA NEWSLETTER
1200x630bb.jpg
IMG_01832.jpg

Vasto

Su segnalazione di una sensitiva, presente all'indagine, che avvertiva una presenza bambina nella camera da letto, scattiamo qualche foto ad infrarosso e con una semplice reflex irradiando la stanza con lampade ad ultravioletti. Nel primo scatto potete notare dietro le spalle del nostro operatore, evidenziata nel cerchio, la presunta entità bambina di circa 10 anni. Nel secondo riquadro potete vedere una elaborazione della foto leggermente schiarita per evidenziare meglio la presunta anomalia.  Nel terzo riquadro è evidenziata l'elaborazione svolta da Massimiliano Benvenuti che attesta che la foto è autentica e non manipolata in alcuna maniera.

Nella stessa stanza, la sensitiva, asserisce di sentire un' altra entità "più piccola" ed invita tale entità a non aver paura ed avvicinarsi verso la sua mano tesa. Nel primo fotogramma si vede una scia luminosa alzarsi da dietro il lato del letto e avvicinarsi verso la sensitiva. Sul letto erano presenti solo un catino di acqua ed una torcia e a nessuno dei due oggetti è riconducibile la scia in questione nonostante la foto mossa. Nel secondo riquadro è stato elaborato in negativo un presunto volto posto all'apice della scia, mentre nella terza elaborazione viene ingrandito ed evidenziato il volto per evidenziarne i lineamenti. 

 

In questi tre scatti, invece, è immortalata una palla con la quale la bambina, che abita nella casa, gioca spesso e che vede muoversi da sola. Durante le riprese abbiamo registrato un leggero movimento autonomo di questa palla e negli scatti si nota ancora una volta una scia spontanea che arriva a toccarla.