MIC - Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

Dopo aver effettuato una serie di scatti nel corridoio della manica lunga, li dove ci venivano segnalati alcuni fatti insoliti, notiamo che in uno di questi compare un “alone chiaro” molto singolare. La sensazione è che qualcosa si sia avvicinato velocemente verso l'obiettivo durante i 4 secondi dello scatto, qualcosa che, ne qualche secondo prima, ne successivamente è apparso. Non è chiaro di cosa si possa trattare, ma dalla serie di scatti, si può escludere che il risultato dipenda da un malfunzionamento del sensore della fotocamera.